“Quello che fa il padre finisce con il fare il figlio” è l’ affermazione di Massimo Giletti in una puntata di ” Non è l’arena”, La 7, parlando di spaccio e naturalmente di San Basilio.

Con queste immagini voglio mostrarvi quello che è accaduto il 15 novembre nella scuola secondaria di primo grado FEDERICO FELLINI, dove sono stata invitata per l’ inaugurazione della biblioteca scolastica, intitolata a Denisse Monaco, un’alunna appassionata lettrice, morta prematuramente.

Nonostante l’ invito alla cittadinanza fosse di pomeriggio, nonostante vento e pioggia da bufera, la sala era affollata di studenti, genitori, professori e rappresentanti delle associazioni di quartiere.
Io come al solito mi sono emozionata.

L’ aria era colma di energia, un grande desiderio di abbracciarci tutti per questo sogno realizzato: una biblioteca scolastica che potrà diventare un bibliopoint sul territorio. 😊

Questa è la San Basilio che non fa notizia.
Si decide di illuminare sempre le negatività, mentre i difficili percorsi di costruzione, quelli che definisco ” il buon fare”, sembra non trovino spazio, non portino ascolti.

Se la biblioteca avesse preso fuoco invece di essere inaugurata, sareste accorsi in molti per scriverlo sui giornali.

Io, signor Giletti, sono convinta che i figli possano percorrere strade diverse dai loro padri.
Ma noi dobbiamo fare qualcosa per illuminare queste strade.
Dobbiamo mostrarne l’ esistenza.

Solo i gatti vedono al buio.

Un ringraziamento speciale a Giorgio Tausani che ha prestato la voce al mio Claudio, protagonista di DA ORA IN POI,all’associazione dei genitori ARTU e alla libreria La Libroteca per essere portatori sani di cultura nel mondo.