L’istituto comprensivo Melissa Bassi da oggi ha una biblioteca!

Due giorni di intense attività di promozione alla lettura per festeggiare l’accadimento. Io sono arrivata con la mia valigia piena di CARFALLE, termine coniato dai ragazzi per indicare uno speciale incrocio tra cartoline e farfalle. Abbiamo spedito i nostri sogni sulle ali di farfalle munite di francobollo.

Abbiamo parlato della differenza tra “iO SONO” E ” IO HO”.

“Tu sei famosa?” mi hanno domandato e insieme abbiamo cercato di definire cosa significhi essere famosi.

Abbiamo parlato di BULLISMO e Manuel è intervenuto dicendo che lui viene preso in giro dalla prima elementare a causa dei suoi denti storti e senza intimidirsi si è alzato per mostrarmeli da vicino. Molti di loro raccontano di voler diventare come Ronaldo, ma scopro che a colpirli non è tanto la sua abilità di calciatore quanto la ricchezza che ne deriva.

Ridiamo insieme di chi ha paura dei ragni sul prato.

Quando giunge l’ora di andare via Manuel corre ad abbracciarmi.

Ringrazio tutti i ragazzi e gli insegnanti presenti, in particolare Isabella Cocco per l’invito in questa splendida giornata di festa e Francesca Sanfilippo che non si è stupita quando mi sono messa A PIEDI NUDI.