Ho paura. Ho paura perche’ nonostante i miei complessi ho una vita perfetta. Mi lamento continuamente di tutto ma la verita’ e’ che in realta’ ho troppo e quando lo capiro’ a pieno sara’ troppo tardi.

Ammiro Claudio perche’ in lui rivedo me. E’ un bel libro perche’ tratta di tutte le debolezze e di cio’ che provano i ragazzi che molto spesso per paura non riescono a raccontare cio’ che li tormenta.

Da ora in poi, per me vuol dire speranza e non abbattersi mai ed e’ cosi che si va avanti nella vita. Coltivare la propria passione puo’ essere fondamentale e portarti avanti nella vita. Mi piace tanto il suo carattere visto che e’ come me. Abbia sempre fiducia in se stessa.

La storia di Claudio mi ha rapito ed e’ emozionato. A volte mi ritengo anche fortunata ad avere una famiglia che rispetta le mie passioni. Devo ringraziare infinitamente per tutto cio’ che ricevo da loro.

Il libro mi e’ piaciuto molto, sia per il modo in cui e’ stato scritto  sia per la trama. Devo dire che tra le righe di questo libro ho intravisto la mia situazione familiare .

Penso che questo libro riprenda la vita degli adolescenti di oggi che si trovano in difficolta’ su tanti aspetti.

Io penso che questo libro sia molto bello e coinvolgente e personalmente anche se non mi piace leggere questo libro l’ho letto con piacere

mi chiedevo se potesse parlarci della madre di Claudio.

Per me la storia ha alcune parti realistiche ad esempio il giro di droga tra i ragazzi ma non credo molto alla storia del padre che sfrutta il figlio per spacciare.

La lettura del libro mi ha fatto capire che anche per me puo’ esserci un Da ora in poi.

Da ora in poi cerchero’ di guardare oltre gli stereotipi.

Ogni giorno e’ un nuovo inizio, sono assolutamente a favore di questa frase.

Da ora in poi e’ una frase che ci capita spesso di dire. Mi piace questa frase perche’ mi ricorda un nuovo inizio, una seconda possibilita’.

Sarebbe bello, a volte, diventare invisibile per poter sfuggire da tutto questo.

La ringrazio per quello che ci ha trasmesso oggi. Mi sono guardato dentro ed h o capito che ognuno ha le proprie passioni e il proprio carattere e questo che lo rende speciale. A volte ho paura di mostrarmi come realmente sono, invece oggi ho capito che non devo aver paura del giudizio degli altri. Grazie Davvero.

Non mi capita spesso di pronunciare le parole “Da ora in Poi” ma quando succede e’ perche’ voglio cambiare qualcosa. Mi rendo conto che questo qualcosa e’ sbagliato e mi preparo ad affrontare il cambiamento.Perche’ alla fine cambiare e’ una sfida : non sai se raggiungerai l’obiettivo ma ci provi comunque.

Ho amato il paragone tra Claudio e Rosso Malpelo, che dimostra le loro somiglianze ma anche la loro principale differenza. Ovvero che Claudio riesce ad uscire dalla cava di rena e riscattarsi. Grazie per aver mostrato a tutti che e’ possibile uscire da situazioni difficili.

In una parola considero questo libro una grande opportunita’. E’ ora di abbattere il muro che ognuno di noi porta nel cuore. Per farlo bisogna solo avere il  coraggio di dire Da ora in Poi.Grazie

Non sempre si scappa dalla cava di rena.

Il libro mi e’ piaciuto molto sia per la storia sia per la determinazione di Claudio per aver cercato di cambiare vita.

Vorrei realizzare i miei sogni e scacciare via le ansie.

Sono una persona che non ama leggere, ma devo dire che questo  libro mi e’ piaciuto tantissimo. Sono riuscita ad immedesimarmi nel personaggio di Claudio capendo le sue sofferenze e le sue passini. Questo libro lo rileggero’ altre 100.000 volte.

HO trovato il libro molto bello nonostante a me non piaccia leggere e mentre lo leggevo mi sono immedesimata in Claudio ed ho notato che questo personaggio mi rappresenta.

La tua eta’ non definisce la tua maturita’, i tuoi voti non definiscono la tua intelligenza, e le voci altrui non definiscono chi sei.

Stimo molto il personaggio di Claudio per il coraggio e la forza di volonta’ che ha avuto per cambiare le cose.

I da ora in poi spesso ti cambiano la vita. Se ci credi veramente non ti arrendi mai.

Delle volte hai bisogni di gettarti nel vuoto per scoprire che puoi sopravvivere e poi d’improvviso scopri di saper volare.

Siamo giovani adesso, datti una mossa.

A volte vorrei poter scappare lontano da qui

Non ho mai letto un libro che mi sia piaciuto cosi’ tanto e che rappresenta Roma e l’adolescenza. Sono pure riuscita a finirlo in pochissimo tempo.

La parte che mi e’ piaciuta di piu’ del libro e’ quella in cui Claudio va sullo skateboard con Saverio e percorre le piste insieme.

Come Claudio lotta contro i poteri forti se vuoi puoi cambiare la tua vita, chiedi aiuto ai buoni che fanno rumore.

La storia mia ha colpito molto, il libro e’ molto affascinante.

La storia rende giustizia al titolo. Non posso dire di credere nel domani, ma dopo un anno di grandi difficolta’ ho deciso di ricominciare.

La parte piu’ bella del libro e’ la fine perche’ Claudio trova la felicita’.

Compllimenti per il libro ti auguro una fantastica carriera da scrittrice.

Se c’e’ un Claudio in tutti noi come si trova il proprio skateboard?complimento per il libro, il linguaggio schietto e semplice colpisce nel segno.

Mi e’ piaciuto il libro perche’ mi ha fatto pensare che anche se nella vita ci sono molti ostacoli, c’e’ sempre un modo per superarli.

Questo incontro mi e’ molto piaciuto come il libro parla di fatti contemporanei che mi hanno molto toccato.

La frase da ora in poi da un punto di inizio a un qualcosa. Qualunque cosa anche sciocca o considerata banale.